Miglior app di trading per le azioni: risultati per il 2021

Oggigiorno ci sono centinaia di app fornite da operatori regolamentati per il trading su azioni disponibili nello spazio virtuale degli investimenti in mobilità. Per risparmiarti molte ore di interminabili ricerche in materia, nel seguente articolo valuteremo le migliori app di trading per azioni del 2021. Di seguito troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno, dalle migliori app di trading su azioni per dispositivi Android e iPhone, fino a quelle più a buon mercato.

Le 5 migliori app gratuite di trading su azioni del 2021

Di seguito presentiamo una rapida panoramica delle 5 migliori app di trading per azioni del 2021.

  • eToro – La migliore app di trading per azioni nel complesso. Consente l’accesso a oltre 1700 titoli con 0% di commissioni e senza tariffe di negoziazione.
  • Robinhood – La migliore app di trading per azioni per gli investitori italiani, che offre titoli, ETF e opzioni.
  • IG – App di trading gratuita che offre oltre 10.000 titoli da decine di mercati internazionali
  • Stash – Migliore app di trading per azioni in Italia per utenti con poca o nessuna esperienza.
  • Trading212 – Principale app di trading in Italia che offre anche servizi di trading su CFD.

1. eToro – Nel complesso la migliore app di trading con 0% di commissioni

Valutazione complessiva: ★★★★★

Se stai cercando la migliore app di trading per azioni sotto ogni punto di vista, troverai tutto quello che ti serve nell’app eToro. Vediamo più da vicino perché riteniamo quella di eToro la migliore app e la consigliamo agli utenti.

Asset: eToro offre ai principianti una gamma incredibilmente vasta di asset negoziabili. Con quest’app è possibile investire e fare trading su oltre 1.700 titoli provenienti da 17 mercati internazionali. Quindi c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tra questi ci sono i principali mercati USA e UK, oltre a quelli di Canada, Arabia Saudita, Francia, Germania e molti altri. eToro consente la compravendita diretta di titoli o di fare trading su di essi tramite CFD. Oltre ai titoli, eToro consente di operare su forex, materie prime, criptovalute e bond.

Tariffe: Una delle migliori caratteristiche di eToro è il fatto che non applica alcuna commissione per l’acquisto e la vendita di titoli ed ETF, il che la rende una delle app di trading più convenienti sul mercato! Tutti gli altri asset, compresi i CFD su titoli, hanno uno spread variabile. Non ci sono tariffe di deposito, mentre quelle per i prelievi sono di soli 5€ e quelle di mancato utilizzo dell’app sono di 10€ al mese dopo un anno di inattività.

Funzionalità: Tra gli strumenti principali offerti dall’app, si segnala certamente la funzione di Copy Trading eToro che ti permette di cercare l’investitore esperto che preferisci, consultando lo storico dei suoi risultati di trading. A quel punto avrai la possibilità di riprodurre integralmente il suo portafoglio con un semplice clic. Potrai anche copiare i suoi ordini correnti di acquisto e vendita. Questo strumento è ideale se stai cercando di investire sui mercati azionari tramite cellulare, ma non disponi delle giuste competenze per scegliere da solo i titoli su cui operare.

Usabilità: l’app eToro è semplice da usare ed è stata progettata brillantemente. La sua facilità d’uso la rende particolarmente adatta per i principianti, ma è un’ottima scelta anche per gli investitori più esperti. L’app eToro è veloce e funziona correttamente su più dispositivi, permettendo di operare sui titoli con semplicità.

Per saperne di più su eToro, puoi consultare la nostra recensione dell’app eToro che contiene tutte le informazioni dettagliate sulle offerte di questo broker.

Vantaggi:

  • Broker regolamentato da FCA, CySEC e ASIC
  • Marchio affidabile con oltre 12 milioni di conti per i clienti di tutto il mondo
  • Acquisto di titoli senza alcuna commissione né altri addebiti di negoziazione delle azioni
  • Funzioni di social trading e copy trading
  • Acquisto di titoli e trading su CFD con leva (Italia)
  • Accesso a oltre 1.700 titoli quotati su numerosi mercati internazionali
  • Conto eToro personalizzabile in cui è possibile impostare avvisi sui prezzi di trading

Svantaggi:

  • App non adatta a trader esperti che intendono operare con l’analisi tecnica

Il 75% degli investitori registra una perdita di denaro operando CFD su questo sito.

2. Robinhood: la migliore app di trading per azioni per i residenti in Italia con 0% di commissioni

Valutazione complessiva: ★★★★

Diciamolo chiaramente: se sei residente in Italia e vuoi investire sul mercato azionario tramite un’app dedicata al trading di titoli, Robinhood è in questo momento il leader incontrastato del settore, si pensi, infatti, che a metà 2020 l’applicazione è già utilizzata da oltre 3 milioni di italiani. Perciò, cosa rende Robinhood l’app di trading sui titoli più diffusa presso gli investitori italiani?

Asset: In termini di mercati accessibili, Robinhood offre oltre 5.000 asset e la maggior parte di tali titoli sono società italiane quotate su MIB e FTSE. Robinhood consente di accedere a oltre 250 titoli esteri e oltre ai servizi di negoziazione delle azioni, permette l’accesso anche a numerosi contratti su ETF e opzioni quotate in Italia. Inoltre, per gli utenti che hanno una maggiore propensione al rischio, l’app Robinhood permette anche di fare trading sulle criptovalute.

Tariffe: Robinhood permette di acquistare titoli senza pagare alcuna commissione. Proprio come nel caso di eToro, l’app di trading per azioni di Robinhood non addebita alcuna tariffa annuale o mensile, l’unica tariffa addebitata è quella relativa allo spread.

Funzioni: Come ci si aspetta dalle migliori app di trading, Robinhood è dotata di numerose funzioni utili. Essa offre ai principianti numerose risorse davvero preziose, tra le quali manuali e approfonditi articoli di analisi che sono molto utili per gli investitori alle prime armi. Un’altra utile funzione è il sistema di gestione dei contanti di Robinhood, che permette di guadagnare un interesse annuo dello 0,3% sulle somme non investite.

Usabilità: Oltre alla vasta disponibilità di asset e all’assenza di commissioni, l’applicazione è di facile uso anche per gli investitori principianti o senza esperienza di trading, questo perché Robinhood è di utilizzo immediato e permette di aprire un conto in pochi minuti. Inoltre, Robinhood è una delle poche app di trading gratuite sul mercato che non richiede un deposito minimo. Infatti, è possibile investire subito, anche a fronte di un piccolo budget.

Vuoi saperne di più su questa app di trading? Consulta la nostra recensione sull’app Robinhood.

Vantaggi:

  • Fortemente regolamentata in Italia
  • Oltre 10 milioni di trader usano l’app
  • Compravendita di titoli senza alcuna commissione
  • Nessun deposito minimo richiesto
  • Nessuna tariffa annuale o mensile di gestione
  • Offerta di oltre 5.000 titoli in Italia
  • Possibilità di investire e fare trading anche su ETF, opzioni e criptovalute
  • Ideale per trader principianti

Svantaggi:

  • Solo 250 titoli esteri disponibili
  • Impossibile effettuare depositi con carte di credito/debito o portafogli elettronici

 

3. IG – Rinomata app di trading per azioni per residenti in Italia

Valutazione complessiva: ★★★★

IG è un’ottima scelta se sei alla ricerca di un’app di trading per azioni prevalentemente italiane, basti pensare che questo broker è in attività dal 1974, per cui gode di una consolidata reputazione nel settore grazie a un’esperienza di oltre quattro decenni.

Asset: Grazie a quest’app potrai accedere a una vasta gamma di titoli, infatti, questo broker offre oltre 10.000 titoli su numerosi mercati azionari. Tali asset comprendono migliaia di titoli di MIB e FTSE, oltre a numerose società quotate in USA, Giappone, Canada, Sud Africa, Australia, Nuova Zelanda e molto altro. Avrai anche la possibilità di accedere a numerose altre classi di asset, quali ETF, CFD, indici, bond, criptovalute, metalli preziosi, greggio e molto altro.

Tariffe: Per quanto riguarda i prezzi praticati, inizialmente pagherai una somma di 8€ per operazione, che sarà addebitata al momento dell’acquisto e di nuovo alla successiva vendita di un titolo. Gli utenti che effettuano almeno tre operazioni nei 30 giorni precedenti pagheranno una commissione di soli 3€ ,ovviamente le tariffe per i vari mercati differiscono e dipendono completamente dal mercato cui si intende accedere; ad esempio, i titoli USA costano 0,02$ per azione, con un importo minimo di 15$.

Funzionalità: IG offre una vasta gamma di funzionalità utili per gli investitori, una delle funzioni principali è la IG Community, che permette di interagire con gli altri trader. I conti IG sono compatibili con le più avanzate piattaforme di trading, quali MT4 e ProRealTime, che forniscono accesso a una vasta gamma di strumenti grafici e di analisi. Questo broker offre perfino un’app IG Academy dedicata alla formazione che dà accesso a una vasta gamma di risorse didattiche quali corsi e webinar!

Usabilità: Entrambe le applicazioni per dispositivi iOS e Android permettono un’agevole compravendita di titoli. Basta navigare nell’app per trovare facilmente i titoli della società preferita su cui investire. Il processo per l’invio di ordini di acquisto e vendita di titoli è davvero semplice e non richiede alcuna esperienza specifica.

Vuoi saperne di più sull’app di trading IG? Consulta la recensione IG.

Vantaggi:

  • Broker affidabile dotato di una consolidata reputazione
  • Accesso a oltre 10.000 titoli quotati
  • Servizi di negoziazione titoli di buon valore, con tariffe di soli 3€ per operazione
  • Disponibilità di operazioni con leva e posizioni short di vendita
  • Prodotti per scommesse spread e CFD
  • Accesso a decine di mercati internazionali
  • Dipartimento di ricerca dedicato

Svantaggi:

  • Deposito minimo di 250€
  • I titoli USA hanno una commissione minima di 15$

 

4. Stash – App di trading di facile uso per residenti in Italia

Valutazione complessiva: ★★★

Vorresti investire in titoli tramite un’app dedicata, ma hai poca o nessuna esperienza sui meccanismi dei mercati finanziari? Se questo è il tuo caso e risiedi in Italia, potresti provare Stash.

Asset:.Oltre ai titoli, Stash permette di operare anche su ETF il che è davvero un’ottima opportunità per diversificare gli investimenti. L’app supporta anche strumenti Roth IRA, che possono essere una scelta ideale per chi intende mettere da parte risparmi per il proprio pensionamento. Un’altra opzione apprezzabile offerta da Stash è la possibilità di reinvestire automaticamente i dividendi.

Tariffe: Per quanto riguarda le tariffe, l’app per dispositivi mobili prevede un addebito mensile per le spese di gestione e l’importo di tale addebito dipende dal tipo di conto in uso. La tariffa minima è di 1€ mensile per i conti standard, fino ai 9€ mensili per i conti con servizio di custodia.

Funzionalità: L’app mobile Stash è molto popolare tra i trader principianti perché consente l’utilizzo di titoli frazionati. Questo significa che l’utente non deve acquistare un’intera azione ma avrà la possibilità di investire su una frazione anche minima. L’app di trading Stash offre anche un’utile funzione di investimento basata sui cosiddetti ‘valori’; vuol dire che gli utenti che non vogliono investire su settori specifici in base ai propri valori personali, hanno la possibilità tramite Stash di controllare completamente la destinazione dei propri soldi.

Usabilità: Stash Invest è un’altra app di trading per azioni molto efficiente in termini di usabilità, infatti, la struttura dell’app è molto chiara e ben organizzata, il che rende molto facile navigare tra le varie opzioni. Nel complesso, le operazioni di compravendita sull’app Stash non daranno problemi.

Per ulteriori informazioni sull’app di investimento Stash, puoi consultare la nostra dettagliata recensione su Stash.

Vantaggi:

  • Nessun deposito minimo
  • Offerta di titoli frazionati
  • Oltre 1.200 titoli ed ETF
  • App adatta a trader principianti
  • Broker ben regolamentato
  • Disponibile su dispositivi iOS e Android
  • Vasta gamma di risorse formative

Svantaggi:

  • Tariffe mensili da 1€ a 9€ in base al tipo di conto
  • Non supporta depositi istantanei tramite carte di debito/credito e portafogli elettronici.

 

5. Trading 212 – Popolare app di trading per azioni italiani

Valutazione complessiva: ★★★

La Trading 212 è una società di brokeraggio diffusa in Italia che permette di fare trading online grazie alla sua app nativa. Nonostante non sia una piattaforma molto conosciuta,Trading 212 negli ultimi anni sta prendendo rapidamente piede sul mercato degli investimenti in Italia. Ecco perché:

Asset: I mercati a cui l’app dà accesso comprendono oltre 4.000 titoli sia sul mercato italiano che su quello internazionale e l’offerta internazionale comprende titoli quotati in USA, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera e molto altro. Trading 212 offre anche servizi di trading su CFD, ciò significa che è possibile operare su titoli, forex, indici e molto altro, il tutto senza commissioni. Inoltre, Trading 212 offre azioni e titoli ISA.

Tariffe: Avrai la possibilità di investire su titoli ed ETF senza pagare un solo centesimo in commissioni e la cosa più bella è che lo 0% di commissioni si applica anche sui titoli esteri, per cui non dovrai nemmeno pagare tariffe di cambio estero. Gli spread sono contenuti e tutti i trader possono avvalersi di operazioni con leva.

Funzionalità: Trading 212 offre l’opzione dei titoli frazionati, questo significa, come descritto in precedenza, che il trader non deve acquistare un’intera azione; l’’utente può investire anche solo 1€. Questa possibilità è molto utile per chi intende investire piccoli importi. L’app mobile Trading 212 è anche dotata di un’apprezzabile funzione di ‘investimento automatico’. Questo permette di definire degli obiettivi finanziari e di valutare l’andamento dei propri investimenti rispetto a tali obiettivi. L’app di trading offre anche una ricca dotazione di materiale formativo cosicché gli utenti possano migliorare le proprie abilità di investitori sui mercati finanziari.

Usabilità: La struttura dell’app è semplice e concisa, per cui la visualizzazione del valore dei propri investimenti può avvenire con la semplice pressione di un tasto.

Per saperne di più sull’app di trading, puoi consultare la nostra approfondita recensione su Trading 212.

Vantaggi:

  • 0% di commissioni su tutti i titoli ed ETF
  • Investimenti a partire da 1€ grazie alla possibilità di acquistare titoli frazionati
  • I soldi investiti sono protetti da FSCS e FCA
  • L’app supporta trading di CFD con opzioni di leva e posizioni short di vendita
  • Eccellenti recensioni su Google Play e Apple Stores
  • Oltre 500.000 clienti soddisfatti
  • Offerta di azioni e titoli ISA per risparmi fiscali

Svantaggi:

  • Ancora relativamente sconosciuta sul mercato italiano delle app di trading
  • Limitati strumenti di analisi fondamentale

 

Quali sono le caratteristiche fondamentali da ricercare nella migliore app di trading?

Come il nome suggerisce, un’app di trading per azioni è un’applicazione che permette la compravendita di titoli tramite telefono cellulare. Non tutti sanno che le app di trading gratuite sono fornite da consolidate società di brokeraggio.

In questo senso, le app di trading per azioni e i siti dei broker online sono sostanzialmente equivalenti, ciò sgnifica che per l’uso di un’app l’utente dovrà aprire un conto, depositare dei fondi tramite carta di credito/debito, portafoglio elettronico o bonifico bancario e poi decidere quali titoli acquistare.

La sola differenza è che l’app di trading permette di operare da cellulare in mobilità, mentre i siti web possono essere usati solo tramite dispositivi desktop. Di seguito elenchiamo i vantaggi principali di installare un’app di trading mobile sul proprio cellulare:

  • Operazioni dell’ultimo minuto: Quante volte sei venuto a conoscenza di un’ottima opportunità di trading ma l’hai persa perché eri lontano dal tuo sistema desktop? Questo non accade usando un’app di trading, che permette di acquistare titoli al semplice clic di un pulsante dovunque ti trovi.
  • Abbandono di posizioni in perdita: allo stesso modo potresti venire a conoscenza di un crollo del tuo investimento su Facebook mentre sei lontano dal tuo PC. Se devi prima arrivare a casa per poter chiudere tale posizione, le tue perdite potrebbero essere cospicue. Invece, accedendo rapidamente dalla tua app, potrai tempestivamente vendere i titoli in questione.
  • Deposito/prelievo di fondi istantaneo: le migliori app di trading sono quelle che rendono semplicissime le operazioni di deposito sul conto di trading. Dopo aver scelto un metodo di pagamento (ad esempio carta di credito/debito o portafoglio elettronico), puoi subito depositare i tuoi fondi; usando un’app di trading anche il prelievo dei fondi sarà altrettanto semplice.
  • Accesso ai mercati globali: Potresti erroneamente credere che l’uso di un’app di trading stia limitando le tue opportunità di investimento. Al contrario, il broker che fornisce un’app di trading offre tramite essa esattamente gli stessi asset accessibili tramite il sito web per dispositivi desktop e potrai accedere ai mercati finanziari globali 24/7.
  • Regolamentazione e sicurezza: la maggior parte delle migliori app di trading sono fornite da società di brokeraggio completamente regolamentate, citiamo per esempio, tra gli enti di regolamentazione coinvolti, la SEC in USA e la FCA nel Regno Unito. In ogni caso, utilizzando un app di trading di un operatore regolamentato, i tuoi soldi saranno sempre al sicuro, in più potrai usufruire degli strumenti di protezione offerti dall’app stessa, come ad esempio, l’accesso tramite credenziali biometriche e autenticazione a due fattori.

Considerando tutti questi fattori, le app di trading sono una scelta obbligata per chi intende investire sui mercati finanziari.

Confronto delle funzionalità delle migliori app di trading

App di trading Grafici tecnici Social trading Copy trading Avvisi sui titoli Azioni frazionate Formazione
eToro  ✅  ✅  ✅  ✅
Robinhood  ✅  ✅  ✅
IG  ✅   ✅
Stash  ❌  ✅  ✅  ✅
Trading 212  ✅  ✅  ✅

Come valutiamo le app di trading sul nostro sito web?

Anche se ti abbiamo presentato le migliori cinque app di trading per azioni disponibili sul mercato, dovrai comunque eseguire delle ricerche per conto tuo. Questo ti permetterà di scegliere l’app più adatta ai tuoi obiettivi personali di investimento, dato che le offerte di ogni fornitore presentano caratteristiche diverse. Inoltre, potresti imbatterti in un’app di trading che non abbiamo recensito e sarà comunque il caso che tu ne faccia una valutazione personale per scoprire se è adatta a te.

In ogni caso, ti suggeriamo di tenere conto dei seguenti fattori prima di scegliere una nuova app di trading per azioni.

Regolamentazione

È quasi superfluo sottolineare che il primo fattore da valutare è la conformità del broker che fornisce l’app agli standard di regolamentazione;l’ente di regolamentazione che fornisce la licenza all’operatore dipende dalla tua residenza. Ad esempio, i trader residenti nel Regno Unito e in Europa di solito dovranno affidarsi a operatori regolamentati da enti quali FCA e CySEC, mentre quelli residenti in USA a operatori regolamentati da SEC e FINRA. Ovviamente, l’uso di app fornite da broker non dotati di licenza rilasciata dagli enti di regolamentazione di primo livello della propria area di residenza va evitato in ogni caso.

Esperienza di utilizzo

Le migliori app di investimento sono quelle progettate specificamente per il sistema operativo del proprio cellulare. Nella maggior parte dei casi, i sistemi operativi supportati dalle app sono quelli dei dispositivi Android e iOS, per cui gli utenti di sistemi Blackberry e Windows saranno delusi.

Tuttavia, l’utente deve sempre fare una valutazione della semplicità di utilizzo dell’app mobile, poiché alcune sono più adatte ai principianti di altre. La cosa più importante è la possibilità di navigare nella libreria dei titoli ed effettuare investimenti senza doversi preoccupare di schermate di dimensioni troppo piccole.

Titoli negoziabili

Le migliori app di trading del 2021 sono quelle che permettono di accedere a una vasta gamma di titoli internazionali. Non sempre è così, per cui occorre verificare a quali mercati è possibile accedere prima di aprire un conto con l’app di un certo operatore.

Ad esempio, broker quali eToro, IG, Trading 212 e simili offrono l’accesso a migliaia di titoli quotati sui mercati finanziari di tutto il mondo. D’altro canto, un broker come Stash si concentra esclusivamente sui titoli di società quotate in Italia. Inoltre, devi anche verificare se l’app che intendi scegliere supporta la titolarità di azioni tradizionali o permette di operare tramite CFD.

Tariffe

Le app che prevedono il pagamento obbligatorio di commissioni stanno lentamente ma progressivamente diminuendo. Per questo, le piattaforme di ultima generazione quali eToro, Robinhood, Stash e Trading 212, stanno diventando sempre più popolari presso gli investitori moderni. Di solito, i broker addebitano commissioni flat o variabili sull’acquisto di titoli.

Se questo è il caso, le commissioni saranno sempre addebitate due volte per ogni operazione, cioè al momento dell’acquisto e della vendita di titoli. Ma le migliori app di trading, come quelle da noi recensite, non applicano alcuna commissione di trading. Infatti, eToro, Robinhood e Trading 212 non applicano alcuna commissione annuale o mensile.

Finanziamento di spread e costi overnight

Anche per le app che non applicano commissioni alle operazioni di trading, occorre tenere sotto controllo lo spread. Lo spread è semplicemente la differenza tra il prezzo di acquisto e vendita di un titolo. Tale differenza è detta spread e rappresenta una commissione pagata indirettamente per avere accesso al mercato. Se decidi di operare tramite CFD, dovrai tenere conto anche del finanziamento dei costi overnight.

Strumenti e funzionalità di trading

Le migliori app di trading per azioni disponibili sul mercato offriranno una vasta gamma di strumenti e funzionalità che spiccano tra quelle offerte dalle app più semplici. Una delle funzionalità più degne di nota è lo strumento di Copy Trading offerto da eToro che, come descritto in precedenza, permette agli utenti di copiare le operazioni di trading degli investitori più esperti.

Questo strumento non solo è utilissimo per gli investitori privi di esperienza di trading, ma anche per chi non ha tempo di seguire attivamente le operazioni e si possono effettuare investimenti tramite la funzionalità Copy Trading di eToro a partire da soli 200€. Altre funzionalità degne di nota sono le azioni e i titoli ISA disponibili sull’app di Trading 212 ma questo strumento è disponibile solo per i residenti nel Regno Unito.

Ricerche e analisi

Effettuare investimenti senza un’adeguata attività di ricerca comporta un rischio simile a quello del gioco d’azzardo, per cui occorre scegliere app di trading che offrano anche indispensabili strumenti di ricerca.

Le opzioni più avanzate in questo senso sono i sistemi in grado di fornire notizie in tempo reale e gli strumenti per fissare avvisi di prezzo. Per quanto riguarda l’analisi dei grafici, occorrerà scegliere app che diano accesso a strumenti grafici e indicatori di analisi tecnica. Tali strumenti sono particolarmente indicati per gli utenti che intendono operare su CFD di titoli.

Formazione

Per coloro che sono del tutto nuovi nel mondo dei mercati azionari, sarà indispensabile accrescere le proprie competenze in materia di investimenti. In questo senso, consigliamo senz’altro app che offrono materiale formativo integrato nell’applicazione come, ad esempio, eToro che offre una vasta gamma di manuali, video e perfino webinar che permettono di migliorare la propria capacità di trading.

Compatibilità dei dispositivi

Come già detto, occorre verificare se l’app di trading scelta è compatibile con il sistema operativo del proprio cellulare. La maggior parte dei broker offrono app di trading per sistemi Android (le cosiddette app di trading Google) e iPhone, perciò la maggior parte dei dispositivi sono supportati. Gli utenti che hanno dispositivi con altri sistemi operativi dovranno spesso optare per l’utilizzo delle piattaforme web offerte dal broker.

Metodi di pagamento

Occorre considerare anche il sistema con cui effettuare le operazioni di deposito e prelievo dei fondi. Le migliori app, in termini di semplicità, sono quelle che supportano pagamenti tramite carte di debito/credito e portafogli elettronici come PayPal; le migliori app di trading supportano anche Google Pay e Apple Pay, il che rende i pagamenti in mobilità davvero semplici.

Purtroppo,alcune app gratuite supportano solo pagamenti tramite bonifico bancario. Questo metodo non può bastare per gli utenti che intendono depositare e investire fondi in tempo reale, infatti, i bonifici bancari possono richiedere alcuni giorni.

Servizi al cliente

Anche la qualità dei servizi al cliente è importante, perché avrai spesso bisogno di chiedere assistenza per la gestione del tuo conto di trading. Le migliori app di trading del 2021 devono offrire un servizio di assistenza live tramite chat nell’applicazione: questo evita la necessità di inviare e-mail o fare telefonate. Le app da preferire solo quelle che offrono un servizio di assistenza 24/7.

Conclusioni

Siamo quindi giunti al momento di trarre le conclusioni e scegliere le migliori app di trading disponibili al momento.

Al di fuori dell’Italia, la migliore app di trading è eToro, grazie alle sue commissioni 0, alla grande disponibilità di titoli offerti e al fantastico strumento di copy trading. Per gli investitori italiani, l’app consigliata è Robinhood, poiché offre una vasta gamma di titoli e, come eToro, non applica commissioni.

eToro – Nel complesso la migliore app di trading con 0% di commissioni

Il 73% dei conti degli investitori registra una perdita di denaro operando CFD su questo sito.

 

Robinhood: la migliore app di trading per i residenti in Italia

tuo capitale è a rischio.

About Alan Lewis

Alan is an experienced trading and investment writer who is an expert on the stock market.